Morte in Adamo vita in Cristo Gesù


Morte in Adamo, vita in Cristo Gesù

<< Perciò, come per mezzo di un solo uomo  di Adamo  il peccato e entrato nel mondo e per mezzo del peccato la morte, così la morte si è estesa a tutti gli uomini  perché tutti hanno peccato; >> (Ro 5,12) . << perché fino a che fu promulgata la legge, il peccato era nel mondo; ora il peccato non è imputato se non vi è legge;>> (Ro 5,13) . << Ma la morte regnò da Adamo fino a Mosè anche su quelli che non avevano peccato con una trasgressione simile a quella di Adamo, che è figura di colui che doveva venire.>> (Ro 5,14) . << La grazia  però non è come la trasgressione, se infatti per la trasgressione di uno solo quei molti sono morti, molto più la grazia di Dio e il dono della grazia di un uomo. Gesù Cristo, hanno abbondato verso molti altri >> (Ro 5,15)  .<< Riguardo  al dono non e avvenuto come per quell’uno che ha peccato, perché il giudizio produsse la condanna da una sola trasgressione, ma la grazia produsse la giustificazione da molte trasgressioni>> (Ro 5,16) . << Infatti se per la trasgressione di quell’uomo solo la morte a regnato a causa di quell’uomo, molto di più coloro che ricevono l’abbondanza della grazia e del dono della giustizia regneranno nella vita  per mezzo di quell’uno che è Gesù Cristo. >> ( Ro 5,17) . << Per cui come per una sola trasgressione la condanna si è estesa a tutti gli uomini , così pure un solo atto di giustizia la grazia si è estesa a tutti gli uomini in giustificazione di vita>> .(Ro 5,18) . << Infatti, come per la disubbidienza* di un  solo uomo  i molti sono stati costituiti peccatori, così ancora per l’ubbidienza di uno solo molti saranno costituiti giusti >> .(Ro 5,19) << Ora la legge intervenne affinchè la trasgressione abbondasse; ma dove il peccato è abbondato , la grazia è sovrabbondata >>. (Ro 5,20) << Affinchè  come il peccato ha regnato nella morte, così anche la grazia regni per la giustizia a vita eterna  per mezzo di Gesù Cristo , nostro Signore >>. ( Ro 5,21) dalla lettera ai Romani cap 5 dal v12, al21

 

 

 

 

 

Advertisements

Discussione su lo scoraggiamento


                     Lo scoraggiamento
Quando sei attaccato dallo scoraggiamento, non ti senti di pregare. Tuttavia devi assolutamente andare nel tuo luogo segreto per stare alla presenza di Gesù. Non occorre che tu stesso ti sforzi di pregare per chiedere di essere tratto fuori dalla disperazione. Questo è il momento in cui lo Spirito di Dio deve operare in te. Tirarti fuori dal fosso è compito suo. Quando vai al Signore, sii onesto con lui. Digli quanto ti senti debole e senza aiuto. Lascia che Lui lo sappia: ” Gesù sono arido, non mi è rimasta più alcuna forza da questa depressione, potrà essere solo perché Tu lo avrai permesso”. In questi tempi così tristi, Il Signore è molto paziente verso di noi. Egli non si aspetta che esercitiamo uno sforzo di preghiera intensa e fervida. Conosce la nostra situazione e simpatizza con noi. Perciò rimani, semplicemente seduto alla Sua presenza. E abbi fiducia che lo Spirito Santo farà in te esattamente ciò che è stato mandato a fare. Non importa quanto tu sia abbattuto. Egli non ti abbandonerà mai! “ Il consolatore, lo Spirito Santo che il i! Padre manderà  nel mio Nome, vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto quello che vi ho detto”(Giovanni 14:26).

La nascita di Gesù Cristo


18 or la nascita di Gesù Cristo avvenne in questo modo. Maria, sua madre era stata promessa in matrimonio a Giuseppe, ma prima che iniziassero a stare insieme, si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. 19 Allora Giuseppe suo sposo che era uomo giusto e non voleva esporla a infamia deliberò di lasciarla segretamente. 20 Ma mentre rifletteva su queste cose, ecco che un angelo* del Signore gli apparve in sogno,dicendo  << Giuseppe figlio di Davide ,non temere di prendere con te Maria  come tua moglie, perché ciò che è stato concepito in lei è opera dello Spirito Santo. 21 Ed ella  partorirà un figlio e tu gli porrai nome Gesù , perché egli salverà il suo popolo dai loro peccati >>. 22  Or tutto ciò avvenne affinché si adempisse  quello che era stato detto dal Signore  per mezzo del profeta che  dice: 23 << Ecco , la vergine sarà incinta e partorirà un figlio, il quale sarà chiamato Emmanuele che interpretato vuol dire: “ Dio con noi” >>.24 e Giuseppe, destatosi dal sonno, fece come l’angelo*  del Signore gli aveva comandato e prese con se sua moglie; 25 ma egli non la conobbe, finché ella ebbe partorito il suo figlio primogenito , e gli pose nome Gesù   (Evangelo di Matteo cap.1v dal 18 al v25). 

SALMO 27


                                                                               SALMO 27

La sicurezza e la prosperità vengono da DIO

Canto dei pellegrinaggi di Salomone
1 Se l’ Eterno non edifica la casa , invano vi si affaticano gli edificatori; se l’Eterno non custodisce la città invano vegliano le guardie. 2 E’ vano per voi alzarvi di buon’ ora e andare tardi a riposare il pane di duro lavoro; perchè egli dà lo stesso ai suoi diletti nel sonno. 3 Ecco, i figli sono un’eredità che viene dall’ Eterno; il frutto del grenbo è un premio. Come freccie nella mano di un prode, così sono i figli della propria giovinezza. 4 Beato l’uomo che ne ha la sua faretra piena! Essi non saranno confusi quando discuteranno coi loro nemici alla porta.

LA RISURREZIONE DI CRISTO


15:1 Vi ricordo fratelli, il vangelo che vi ho annunziato, che voi avete anche ricevuto, nel quale state anche saldi . 2 Mediante il quale siete salvati, purché lo riteniate quale ve l’ho annunziato; a meno che non abbiate creduto invano .3 Poiché vi ho prima di tutto trasmesso, come l’ho ricevuto anch’io, che Cristo morì per i nostri peccati, secondo le scritture; 4 che fu seppellito; che è stato rIsuscitato il terzo giorno, secondo le scritture, 5 che apparve a Cefa, poi ai dodici. Poi apparve a più di cinquecento fratelli in una volta, dei quali maggior parte rimane ancora in vita e alcuni sono morti . Poi apparve a Giacomo, poi a tutti gli apostoli, 8 e, ultimo di tutti apparve anche a me, come all’aborto; 9 perché sono il minimo degli apostoli, e non sono degno di essere chiamato apostolo, perché ho perseguitato la chiesa di Dio. 10 Ma per la grazia di Dio sono quello che sono; e la grazia sua verso di me non è stata vana, anzi , ho faticato più di tutti loro, non io però ma la grazia di Dio che è con me. 11 Sia dunque io o siano loro, così noi predichiamo, e così voi avete creduto. ( 1° lettera di Paolo Apostolo ai Corinzi cap 15 : 1, a 11).

Il Giogo di Cristo


Matteo 11:25 In quel tempo Gesù prese a dire:<< Io ti rendo lode, o Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai savi e agli intelligenti, e li hai rivelati ai piccoli fanciulli.

Mt 11:26 Si , o Padre , perché così ti è piaciuto.

Mt 11: 27 ogni cosa mi è stata data in mano del Padre mio, nessuno conosce il Figlio, se non il Padre; e nessuno conosce il Padre ;se non il figlio e colui al quale il Figlio e colui al quale il figlio avrà voluto rivelarlo.

Mt 11:28 Venite a me, voi tutti che siete travagliati e aggravati,ed io vi darò riposo.

Mt 11: 29 Prendete su di voi il mio giogo e imparate da me, perché sono mansueto ed umile di cuore; e voi troverete riposo per anime vostre. Mt 11:30 perché il mio giogo è dolce e il mio peso è leggiero!>>.