Discussione su lo scoraggiamento


                     Lo scoraggiamento
Quando sei attaccato dallo scoraggiamento, non ti senti di pregare. Tuttavia devi assolutamente andare nel tuo luogo segreto per stare alla presenza di Gesù. Non occorre che tu stesso ti sforzi di pregare per chiedere di essere tratto fuori dalla disperazione. Questo è il momento in cui lo Spirito di Dio deve operare in te. Tirarti fuori dal fosso è compito suo. Quando vai al Signore, sii onesto con lui. Digli quanto ti senti debole e senza aiuto. Lascia che Lui lo sappia: ” Gesù sono arido, non mi è rimasta più alcuna forza da questa depressione, potrà essere solo perché Tu lo avrai permesso”. In questi tempi così tristi, Il Signore è molto paziente verso di noi. Egli non si aspetta che esercitiamo uno sforzo di preghiera intensa e fervida. Conosce la nostra situazione e simpatizza con noi. Perciò rimani, semplicemente seduto alla Sua presenza. E abbi fiducia che lo Spirito Santo farà in te esattamente ciò che è stato mandato a fare. Non importa quanto tu sia abbattuto. Egli non ti abbandonerà mai! “ Il consolatore, lo Spirito Santo che il i! Padre manderà  nel mio Nome, vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto quello che vi ho detto”(Giovanni 14:26).
Advertisements

One thought on “Discussione su lo scoraggiamento

  1. L’Eterno sostiene quelli che cadono e rialza tutti quelli che sono abbattuti. (Salmo 143:14) A Dio ogni lode e gloria. Shalom

    Like

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s