Vangelo di luca parabola del ricco stolto


 

                 PARABOLA DEL RICCO STOLTO

13 Or qualcuno della folla  gli disse. << Maestro,di’ a mio fratello che divida con me l’eredità>>.

14 Ma egli gli disse:<< O uomo chi mi ha costituito giudice  e arbitro su di voi?>>.

15 Poi disse loro: << Fate  attenzione e guardatevi dall’avarizia, perché la via di uno non consiste nell’abbondanza delle cose che possiede>>.

16 Ed egli disse loro una parabola:<<La tenuta di un uomo ricco diede un abbondante raccolto;

17 ed egli ragionava fra se dicendo: Che farò, perché non ho posto dove riporre i miei raccolti? “.

18 E disse. “ Questo faro, demolirò i miei granai, e ne costruirò di più grandi, dove riporrò tutti i miei raccolti e i miei beni.

19 poi dirò  all’anima mia: Anima mia tu hai molti beni riposti per molti anni; riposati ,mangia  bevi e  godi”

20 Ma Dio gli disse: “Stolto questa stessa notte l’anima ti sarà ridomandata e di chi saranno le cose che tu hai preparato?”

21 Così avviene a chi accumula tesori per sé e non è ricco verso Dio>>

Dal vangelo di San Luca cap12versi 13-14-15-16-17-18-19-20-21

 

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s