Parabola della zizzania


                     

      PARABOLA DELLA ZIZZANIA

24 Egli propose loro un’altra parabola dicendo:<< Il regno dei cieli è simile a un uomo, che seminò buon seme nel suo campo.

25 Ma mentre gli uomini dormivano, venne il suo nemico e seminò della zizzania in mezzo al grano, e se ne andò.

26 Quando poi il grano germogliò e mise frutto, apparve anche la zizzania.

27 E i servi del padrone  di casa vennero a lui e dissero: “ Signore, non hai seminato buon seme nel tuo campo? Come mai, dunque c’è la zizzania?”.

28 Ed egli disse loro: “Un nemico a fatto questo”. Allora i servi gli dissero: vuoi dunque che andiamo e la estirpiamo?”.

29 Ma egli disse “No per timore che estirpando la zizzania, non sradichiate insieme a essa il grano.

30 Lasciate che crescano entrambi insieme fino alla mietitura: e al tempo della mietitura io dirò ai mietitori: Raccogliete prima la zizzania e legatela in fasci per bruciarla; il grano invece riponetelo nel mio granaio”>>.

                        Parabola del granel di senape e del lievito

31 E propose loro un’altra parabola, dicendo:<< Il regno dei cieli e simile a un granello di senape che un uomo prende e semina nel suo campo.

32 Esso e  certamente il più piccolo di tutti i semi; ma una volta cresciuto e il più grande di tutte le erbe e diventa un albero, tanto che gli uccelli del cielo vengono a ripararsi nei suoi rami>>.

33 Egli disse loro un’altra parabola.<< il regno dei cieli è simile a un lievito, che una donna prende e impasta con tre misure di farina finché tutta la pasta sia lievitata>>.

34 Gesù disse alle folle tutte queste cose in parabole; e parlava  loro solo in parabole,

35 affinché si adempisse ciò che fu detto dal profeta:<< io aprirò la mia bocca in parabole e rivelerò cose nascoste fin dalla fondazione del mondo>>.

                                   Parabola della zizzania

36 Allora Gesù licenziate le folle,se ne ritornò a casa  e i suoi discepoli gli si accostarono  dicendo:<< Spiegaci  la parabola della zizzania nel campo>>.

37 Ed egli rispondendo disse loro.<< Colui che semina il buon seme è il Figlio dell’uomo.

38 Il campo è il mondo, il buon seme sono i figli del regno, la zizzania sono i figli del maligno.

39 e il nemico che l’ha seminato è il diavolo, mentre la mietitura è la fine del mondo, e i mietitori sono gli angeli.

                                                                                                                                             ( Vangelo di Matteo Cap13 dal verso 24 al verso35)

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s