L’indemoniato Gadareno


L’INDEMONIATO GADARENO

1 E giunsero all’altra riva del mare, nel paese dei Gadareni*. 2 E, come Gesù scese dalla barca, subito gli venne incontro dai sepolcri un uomo posseduto da uno spirito immondo, 3 il quale aveva la sua dimora fra i sepolcri, e nessuno riusciva a tenerlo legato neanche con catene. 4 infatti era stato legato con ceppi e con catene; ma egli aveva sempre spezzato le catene e infranto i ceppi; e nessuno era riuscito a domarlo. 5 E continuamente, notte e giorno, su per i monti e fra i sepolcri, andava gridando e picchiandosi con pietre. 6 Ora quando vide Gesù da lontano, egli accorse e gli si prostrò davanti, 7 e dando un gran grido, disse: << Che  c’è fra me e te , Gesù figlio di Dio altissimo? Io ti scongiuro, in nome di Dio, di non tormentarmi! >>. 8 Perché egli gli diceva: << Spirito immondo, esci da quest’uomo ! >>. 9 Poi Gesù gli domandò: << Qual è il tuo nome ? >>. E quello rispose, dicendo :<< Io mi chiamo legione*, perché siamo molti>>. 10 E lo supplicava con insistenza perché non li mandasse fuori  da quella regione. 11 Or vi era là  sul pendio del monte, un grande branco di porci che pascolava. 12 Allora tutti i demoni lo pregarono , dicendo: << Mandaci nei porci, perché entriamo in essi >>. 13 E Gesù prontamente lo permise loro ; allora gli spiriti immondi, usciti entrarono nei  porci e il branco si precipitò giù per il dirupo nel mare (erano circa duemila ) e affogarono nel mare. 14 Allora quelli che custodivano i porci fuggirono e diffusero la notizia in città e per le campagne; e la gente venne a vedere quello che era accaduto. 15 E venuto da Gesù , videro l’indemoniato seduto e vestito e sano di mente, lui che aveva avuto la Legione, ed ebbero paura. 16 E quelli che avevano visto l’accaduto , raccontarono loro ciò che era successo all’indemoniato e il fatto dei porci.17 allora essi incominciarono a pregarlo che se ne andasse dal loro territorio. 18 E mentre egli saliva sulla barca colui che era stato indemoniato lo pregava di rimanere  con lui; 19 ma Gesù non glielo permise; gli disse invece: << Va a casa tua dai tuoi  e racconta loro quali grandi cose il Signore ti ha fatto e come a avuto pietà di te >>. 20 Ed egli se ne andò e cominciò a predicare per la Decapoli quali grandi cose Gesù aveva fatto per lui; e tutti restavano meravigliati.                       (Evangelo secondo Marco cap. 5 dal v1al v 20)

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s