Parabola del gran convito


Parabola del gran convito
15 Or uno dei commensali, udite queste cose gli disse:;16 Allora Gesù gli disse:; Un uomo fece una gran cena e invitò molti;17 e all’ora della cena, mandò il suo servo a dire agli invitati: ” Venite perché è già tutto pronto”, 18 Ma tutti allo stesso modo cominciarono a scusarsi. Il primo gli disse: “Ho comprato un podere e devo andare a vederlo; ti prego di scusarmi”. 19 E un altro disse: “Ho comprato cinque paia di buoi e vado a provarli; ti prego di scusarmi”. 20 Un altro ancora disse: “Ho preso moglie e perciò non posso venire”. 21 Così quel servo tornò e riferì queste cose al suo signore .Allora il padrone di casa pieno di sdegno,disse al suo servo: “ Presto , va’ per le piazze e per le vie della città, conduci qua i mendicanti, i mutilati gli zoppi e i ciechi”.22 Poi il servo gli disse: “Signore è stato fatto come Hai comandato; ma c’è ancora posto”.23 Allora il Signore disse al servo: “ Va’ fuori per le strade e lungo le siepi e costringili ad entrare affinché la mia casa sia piena. 24 Perché io vi dico nessuno di quegli uomini che erano stati invitati gusterà la mia cena.
(Evangelo di Luca CAP 14,dal.15,al. 24)

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s