Preghiera modello


1 E avvenne che egli si trovava in un certo luogo a pregare e, come ebbe finito, uno dei suoi discepoli gli disse: << Signore insegnaci a pregare , come anche Giovanni a insegnato ai suoi discepoli >> . 2 Ed egli disse loro: << Quando pregate, dite: “ Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà sulla terra come nel cielo. 3 Dacci di giorno in giorno il nostro pane quotidiano. 4 E Perdonaci i nostri peccati, perché anche noi perdoniamo a ogni nostro debitore; e non esporci alla tentazione, ma liberaci dal maligno”>>.
(Evangelo secondo Luca Cap. 11 dal v. 1 al v. 4).

Advertisements

L’eterna salvezza promessa a Sion


L’eterna promessa a Sion
(Isaia 51)
Is 51:1 Ascoltatemi , voi che perseguite la giustizia e cercate l’Eterno! Guardate alla roccia da cui siete stati tagliati e alla cava da cui siete stati cavati.
Is 51: 2 Guardate ad Abrahamo* vostro padre e a Sara che vi ha partorito, perché lo chiamai quando era solo, lo benedissi e lo moltiplicai.
Is 51: 3 L’Eterno infatti consolerà Sion, si, consolerà tutte le sue rovine e renderà il suo deserto come l’eden e la sua solitudine come il giardino dell’Eterno. Gioia e allegrezza si troveranno in lei, ringraziamenti e voci di canto.
Is 51: 4 Prestami attenzione , o popolo mio, ascoltami, o mia nazione, perché da me procederà la legge e stabilirò il mio diritto come luce dei popoli.
Is:51: 5 La mia giustizia è vicina , la mia salvezza* sarà manifestata e le mie braccia giudicheranno i popoli ; le isole* spereranno in me e avranno fiducia nel mio braccio.
Is 51:6 Alzate i vostri occhi al cielo e guardate la terra di sotto , perché i cieli si dilegueranno come fumo, la terra si logorerà come un vestito e similmente i suoi abitanti moriranno; ma la mia salvezza durerà per sempre e la mia giustizia non verrà mai meno.
Is 51: 7 Ascoltatemi , o voi che conoscete la giustizia, o popolo che ha nel cuore la mia legge . Non temete l’obbrobrio degli uomini, ne spaventatevi dei loro oltraggi.
Is 51: 8 Poiché la tignola li divorerà come un vestito e la tarma li roderà come la lana, ma la mia giustizia rimarrà per sempre, la mia salvezza di generazione in generazione.
Is 51: 9 Risvegliati, risvegliati, rivestiti di forza , o braccio dell’Eterno ; risvegliati come nei giorni antichi , come nelle generazione passate! Non sei tu che hai fatto a pezzi Rahab*, che hai trafitto il dragone?
Is 51:10 Non sei tu che hai prosciugato il mare , le acque del grande abisso, che hai fatto delle profondità del mare una strada , perché i redenti vi passassero ?
Is 51:11 Così i riscattati dell’Eterno torneranno, torneranno verranno a Sion con grida di gioia, e un’allegrezza eterna coronerà il loro capo ; otterranno gioia e letizia, e il dolore e il gemito fuggiranno.
Is 51:12 Io , io stesso, sono colui che vi consola ; chi sei tu da temer l’uomo che morirà , e il figlio dell’uomo che sarà reso come l’erba.?
Is 51:13 Tu hai dimenticato l’Eterno che ti ha fatto, che ha disteso i cieli e gettato le fondamenta della terra . Avevi paura, del continuo, ogni giorno, davanti al furore dell’oppressore, quando si preparava a distruggere, Ma dov’è ora il furore dell’oppressore?
Is 51: 14 L’esule in cattività sarà presto liberato, non morirà nella fossa né gli mancherà il pane.
Is 51: 15 Poiché io sono l’Eterno , il tuo DIO che agita il mare e ne fa muggire le onde ; il suo nome è L’Eterno degli eserciti.
Is 51 : 16 Io ho posto le mie parole nella tua bocca e ti ho coperto con l’ombra della mia mano per stabilire i cieli e mettere le fondamenta della terra, e per dire a Sion : <> .

Salmo 12


Salmo 12
Le parole dell’Eterno sono pure
1 Salva, o Eterno, perché gli uomini pii sono venuti meno, e i veraci sono scomparsi in mezzo ai figli degli uomini.2 Ciascuno dice falsità al suo prossimo, essi parlano con labbra adulatrici e con un cuore doppio. 3 l’Eterno recida tutte le labbra adulatrici e la lingua che parla con orgoglio, 4 di coloro che dicono: << Con la nostra lingua prevarremo; le nostre labbra ci appartengono; chi è signore sopra di noi? >>. 5 << A motivo dell’oppressione dei miseri e del grido dei bisognosi, ora mi leverò >> , dice l’Eterno << e li metterò in salvo di quelli che li insidiano>>.6 Le parole dell’Eterno sono pure,come argento raffinato come una fornace di terra, purificato sette volte.7 Tu o Eterno , li proteggerai e li preserverai da questa generazione per sempre 8 Gli empi si aggirano impunemente dappertutto , quando fra i figli degli uomini viene esaltato il male.

Parabola del gran convito


Parabola del gran convito
15 Or uno dei commensali, udite queste cose gli disse:;16 Allora Gesù gli disse:; Un uomo fece una gran cena e invitò molti;17 e all’ora della cena, mandò il suo servo a dire agli invitati: ” Venite perché è già tutto pronto”, 18 Ma tutti allo stesso modo cominciarono a scusarsi. Il primo gli disse: “Ho comprato un podere e devo andare a vederlo; ti prego di scusarmi”. 19 E un altro disse: “Ho comprato cinque paia di buoi e vado a provarli; ti prego di scusarmi”. 20 Un altro ancora disse: “Ho preso moglie e perciò non posso venire”. 21 Così quel servo tornò e riferì queste cose al suo signore .Allora il padrone di casa pieno di sdegno,disse al suo servo: “ Presto , va’ per le piazze e per le vie della città, conduci qua i mendicanti, i mutilati gli zoppi e i ciechi”.22 Poi il servo gli disse: “Signore è stato fatto come Hai comandato; ma c’è ancora posto”.23 Allora il Signore disse al servo: “ Va’ fuori per le strade e lungo le siepi e costringili ad entrare affinché la mia casa sia piena. 24 Perché io vi dico nessuno di quegli uomini che erano stati invitati gusterà la mia cena.
(Evangelo di Luca CAP 14,dal.15,al. 24)

Salmo 23


Salmo 23
L’Eterno, è il pastore del salmista
Salmo di Davide
1 L’Eterno è il mio pastore nulla mi mancherà.
2 Egli mi fa giacere in pascoli di tenera erba,mi guida lungo acque riposanti.
3 Egli mi ristora l’anima, mi conduce per sentieri di giustizia, per amore del suo nome.
4 Quand’anche camminassi nella valle dell’ombra della morte,non temerei alcun male, perchè tu sei con me; il tuo bastone e la tua verga sono quelli che mi consolano.
5 Tu apparecchi la mensa in presenza dei miei nemici; tu ungi il mio capo con olio ; e la mia coppa trabocca.
6 Per certo beni e benignità mi accompagneranno tutti i giorni della mia vita;e io abiterò nella casa dell’Eterno per lunghi giorni.

IL SERMONE PROFETICO : L’INIZIO DELLE DOGLIE DI PARTO


IL SERMONE PROFETICO : L’INIZIO DELLE DOGLIE DI PARTO
LUCA 21,5,19

5 Poi , come alcuni parlavano del tempio e facevano notare che era adorno di belle pietre e di offerte , egli disse: 6 << di tutte queste cose che ammirate, verranno i giorni in cui non sarà lasciata pietra su pietra che non sia diroccata >>. 7 Essi allora lo interrogarono, dicendo; <<Maestro , quando avverranno dunque queste cose e quale sarà il segno che queste cose stanno per compiersi >>. 8 Ed egli disse: << Guardate di non essere ingannati, perché molti verranno nel mio nome, dicendo: ” sono io” , e: “Il tempo e giunto”, Non andate dunque dietro a loro. 9 Quando poi sentirete parlare di guerre e di tumulti, non vi spaventate, perché queste cose devono prima avvenire, ma non verrà subito la fine >>. 10 Allora disse loro: << Si solleverà nazione contro nazione e regno contro regno; 11 e vi saranno grandi terremoti in vari luoghi, carestie e pestilenze; vi saranno anche dei fenomeni spaventevoli e grandi segni nel cielo, 12 Ma prima di tutte queste cose, vi metteranno le mani addosso e vi perseguiteranno, consegnandovi alle sinagoghe * e mettendovi in prigione; e sarete portati davanti ai re e ai governatori a causa del mio nome;13 ma questo vi darà occasione di testimoniare.14 mettetevi dunque in cuore di non premeditare come rispondere a vostra difesa, 15 perché io vi darò una favella e una sapienza a cui tutti i vostri avversari non potranno contraddire o resistere. 16 Or voi sarete traditi anche dai genitori, dai fratelli, dai parenti e dagli amici; e faranno morire alcuni di voi .17 E sarete odiati da tutti a causa del mio nome.18 Ma neppure un capello del vostro capo perirà 19 Nella vostra perseveranza possedete le vostre anime>>.